COMUNE DI VENTOTENE (LT)

SUAP

SUAP - Sportello Unico Attività Produttive

Lo strumento chiave per lo sviluppo economico territoriale

Il D.L. 112/98 ha conferito funzioni e compiti amministrativi alle Regioni, alle Province ed ai Comuni, in attuazione alla Legge 59/97, istituendo lo Sportello Unico per le Attività Produttive. Il DPR 447/98 e il DPR 440/2000 hanno regolamentato e definito l'ambito di applicazione riguardante la localizzazione di impianti di beni e servizi, la loro realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione e riconversione di attività produttive, esecuzione di opere interne ai fabbricati ad uso impresa. Rientrano tra gli impianti di beni e servizi quelli relativi ad attività agricole, commerciali, artigiane, attività turistiche ed alberghiere, servizi resi dalle banche, intermediari finanziari e telecomunicazioni.

Lo Sportello Unico ha come compiti principali:

Funzioni di assistenza alle imprese
raccolta e diffusione delle informazioni concernenti l'insediamento e lo svolgimento delle attività produttive nel territorio con particolare riferimento a normative applicabili e strumenti agevolativi

Funzioni amministrative
accesso per gli interessati alle domande di autorizzazione e relativo iter procedurale ed agli adempimenti necessari per le procedure autorizzatorie; procedimento unico in materia di autorizzazione all'insediamento secondo i principi di trasparenza e semplificazione

Funzioni promozionali
per la diffusione e la migliore conoscenza delle opportunità e potenzialità esistenti per lo sviluppo economico.
Lo Sportello Unico fornisce quindi le seguenti agevolazioni per le imprese:

Dal 29 marzo 2011 cambiano radicalmente le procedure relative alle attività produttive in quanto, in base al nuovo decreto del Presidente della Repubblica n. 160 del 2010 ogni istanza, comunicazione ed i relativi allegati devono essere presentati al SUAP esclusivamente in modalità telematica.In pratica non sarà possibile presentare in cartaceo (neanche in caso di invio per posta) o per fax la documentazione riguardante tutte le pratiche amministrative (avvio attività, trasferimento, subingresso, cessazione ecc...) inerenti l'impresa. Le pratiche presentate in modalità tradizionale, per legge, sono irricevibili e quindi non producono alcun effetto giuridico.
Dal 29 marzo 2011 le pratiche devono essere presentate al SUAP esclusivamente in modalità telematica, quindi devono essere inviate tramite posta elettronica certificata (PEC). L'interessato dovrà pertanto dotarsi di una casella di posta PEC (acquistabile sul mercato dai vari fornitori). In alternativa l'interessato potrà avvalersi della casella di posta elettronica del proprio professionista o di una associazione di categoria alla quale presenterà la documentazione da inviare al SUAP.
Oltre alla casella PEC dovrà essere acquisita una smart-card di firma digitale. Anche in questo caso sarà possibile acquistare sul mercato tale dispositivo ovvero sarà possibile dotarsi di una carta nazionale dei servizi, reperibile presso la Camera di Commercio.
Per ulteriori approfondimenti consultare il sito www.impresainungiorno.gov.it dove sarà possibile trovare la modulistica in formato elettronico per la compilazione delle istanze e la modalità telematica per la presentazione delle stesse. In sintesi si ricorda che occorre collegarsi al sito www.impresainungiorno.gov.it nella sezione SUAP in tre CLIK compilare la documentazione in formato elettronico e firmarla digitalmente,trasmettendola tramite PEC al SUAP (in questo caso sarà necessario utilizzare la PEC e occorrerà avere un dispositivo di firma digitale).
 
Assessore  
Responsabile Francesco Saverio BUONO
Link per inoltro delle pratiche al SUAP www.impresainungiorno.gov.it
e-mail suap@comune.ventotene.lt.it
telefono 0771/85014
fax 0771/85265
orari LUN - VEN 10,00 / 12,00

 INOLTRO PRATICHE