Comune di Bracciano

Storia del comune

Bracciano è situato sulla sponda occidentale dell'antico Lacus Sabatinus, a circa 40 km da Roma.

Il suo territorio, abitato fin da epoca etrusca, possiede alcuni interessanti siti archeologici, tra i quali i maggiori sono le terme apollinari di Vicarello, di età romana, e la chiesa di S. Liberato, sorta sui resti di una città romana, le cui origini risalgono al IX secolo.

La storia di Bracciano, che ha origini medievali, può essere ripercorsa attraverso una visita allo splendido castello Orsini Odescalchi, costruito tra il 1470 ed il 1490 circa dagli Orsini, che erano in quel periodo una delle più importanti e potenti famiglie nobiliari romane, ed all'interessante Museo Civico, dove sono esposti reperti che vanno dall'epoca etrusca fino all'Ottocento.

Il piccolo centro storico del paese, arroccato sulla collina, offre la possibilità di piacevoli passeggiate a piedi; camminando per i suoi pittoreschi vicoli, con il silenzio rotto solamente dal rumore dei propri passi, ci si dimentica della modernità.
 
Uno dei bastioni della antica cinta fortificata, il Belvedere della Sentinella, è oggi un piacevole luogo di sosta ed incontro dal quale si gode un meraviglioso panorama sulla campagna circostante e sul lago.

--> Informazioni turistiche