Comune di Bracciano

Fatturazione elettronica


Posta certificata:  e_fatture@pec.comune.bracciano.rm.it
Codice Fiscale:  80157470586




Dal 31 Marzo 2015 scatta l’obbligo di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici tra fornitori e Pubblica Amministrazione, come previsto dal Decreto Ministeriale n.55/2013 e dal D.L. 24 aprile 2014, n. 66 (art. 25, comma 1),  con l’obiettivo di ridurre i costi, migliorare i rapporti tra imprese e PA ed accelerare i tempi di pagamento dei debiti.
Trascorsi 3 mesi dalla suddetta data, non sarà più possibile effettuare alcun pagamento, nemmeno parziale, sino all’invio delle fatture in formato elettronico.
Ciò significa che:
-         il Comune non potrà più accettare fatture in formato cartaceo emesse a partire dal 31 marzo 2015;
-         tuttavia, dal 31 marzo 2015 al 30 giugno 2015, il Comune potrà ancora pagare fatture emesse prima del 31 marzo 2015, anche se eventualmente ricevute dopo tale data;
-         se al 1 luglio 2015 il Comune sta ancora processando una fattura cartacea emessa prima del 31 marzo 2015,   ai sensi della Circolare 1 del 31 marzo 2014 del MEF, dovrà portare a termine il procedimento e procedere al pagamento.
Tra i fornitori rientrano tutti i soggetti che sono in possesso di una partita IVA, compresi i liberi professionisti iscritti ad un Ordine e le Associazioni.
Per consentire la ricezione delle fatture, la normativa prevede che le amministrazioni individuino al proprio interno gli uffici destinati al ricevimento delle fatture elettroniche, mediante l’attribuzione di codici univoci.
Il Codice Univoco Ufficio è un’informazione obbligatoria della fattura elettronica e rappresenta l’identificativo che consente al Sistema di Interscambio (SdI), gestito dall’Agenzia delle entrate, di recapitare correttamente la fattura elettronica all’ufficio destinatario (deve essere inserito nella fattura elettronica in corrispondenza dell’elemento del tracciato 1.1.4 denominato “Codice destinatario”).
Anche se tutti i codici sono reperibili sul sito www.indicepa.gov.it, indichiamo di seguito i codici degli uffici del Comune di Bracciano deputati al ricevimento della fattura elettronica:
 
AREA ORGANIZZATIVA CODICE UNIVOCO FATTURAZIONE
AREA AMMINISTRATIVA ED AFFARI GENERALI YAM7AV
AREA ECONOMICO FINANZIARIA E RISORSE TRIBUTARIE 5EMOUA
AREA SERVIZI SOCIALI, COMUNALI E DISTRETTUALI, SVILUPPO TURISTICO ED ISTRUZIONE BQB6HN
AREA URBANISTICA 4QH2QH
AREA MANUTENZIONE ED AMBIENTE IEQQY2
AREA SERVIZI DI POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE 63I793
AREA SERVIZI CULTURALI E FLUSSI DOCUMENTALI I7111P
AREA LAVORI PUBBLICI E SERVIZI CIMITERIALI NPDUCC
AREA DELLE COMPETENZE TRASVERSALI QL5BCT

--> Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA)
 
 
A tutti i fornitori iscritti al MEPA segnaliamo che è stato previsto un servizio gratuito di emissione e conservazione della fattura elettronica tramite il Portale Acquisti in Rete PA
Analogo servizio è stato attivato anche da parte delle Camere di Commercio, per supportare le piccole e medie imprese con un limitato numero di fatture emesse nell’arco di un anno verso la Pubblica Amministrazione.
Per informazioni più approfondite consigliamo di prendere contatto con le proprie Associazioni di categoria.