Comune di Bracciano

Commissioni Consiliari

 
Commissione Elettorale Comunale

Il comma 1° dell’articolo 12 del D.P.R. 20/03/1967 n. 223 ed il comma 2° dell’art. 41 del D. Lgs 267/2000, prevede che il Consiglio Comunale, nella prima seduta successiva alla elezione del Sindaco e della Giunta Comunale, elegge, nel proprio seno, la Commissione elettorale comunale che rimane in carica fino all’insediamento di quella eletta dal nuovo Consiglio.

Detta Commissione, nei Comuni nei cui Consigli sono assegnati fino a cinquanta consiglieri, è composta, ai sensi dell’art. 12, comma 2 del T.U. n° 223/1967, come modificato dall’art. 3-quinquies del D.L. 03/01/2006 n° 1, convertito nella legge 27/01/2006 n° 22, pubblicato sulla G.U. in data 28/01/2006, da tre componenti effettivi e tre supplenti.
 
 



Commissioni Comunali Permanenti Consultive
(art. 37 Statuto Comunale e  Regolamento Commissioni Permanenti)

La composizione, le funzioni e l’organizzazione di tali Commissione sono contenute all’interno del
Regolamento, in particolare per la composizione, l’art. 2, comma 1° del citato Regolamento prevede testualmente che:

1. Ciascuna Commissione è composta da cinque membri scelti tra Consiglieri e/o cittadini iscritti
nelle liste elettorali del Comune, con esperienza e competenza utili all’espletamento dei compiti.

2. Non possono essere eletti membri della Commissione i cittadini che, per professione, proprietà, parentela o altri casi possano avere interessi diretti ai temi che la Commissione è chiamata ad esprimere.

3. I membri di ciascuna Commissione saranno eletti, in seno al Consiglio Comunale, tre della maggioranza e due della minoranza.

4. Nel caso di parità di voti, viene eletto il candidato anagraficamente più anziano.