COMUNE DI MAIOLATI SPONTINI

 Comune di MAIOLATI SPONTINI

   Largo Giannino Pastori 1- 60030 Maiolati Spontini (AN

 
Prot. 2849                                                                                            Maiolati Spontini, 16/03/2012
   7  -  15
 
Ciao,
 
ti chiediamo un attimo di attenzione e di leggere questa lettera fino in fondo.
Non è la solita lettera per comunicarti qualcosa di ufficiale che tu senti lontano da te, ma è una lettera che ti riguarda direttamente e che ti spiega come tu potrai essere protagonista in prima persona del PROGETTO PARTECIPAZIONE.
 
Aspetta! Anche se il nome ti sembra suonare come le solite “vecchie” promesse, spesso non mantenute da parte di chi ti amministra ai vari livelli, questa volta vuole essere un qualcosa di diverso, un qualcosa che tu, insieme agli altri giovani, potrai gestire e su cui potrai lavorare.
 
Cerchiamo di spiegarci meglio: tu, insieme agli altri giovani del nostro Comune, potrai proporre una iniziativa, un progetto di pubblica utilità che realizzerete poi in autonomia (il Comune dovrà pensare solo a mettere a disposizione i finanziamenti necessari).
Tra tutti i progetti proposti sarete sempre voi giovani a scegliere quale realizzare e su quello sarete tutti invitati a lavorare, decidendo autonomamente come renderlo concreto, potendo contare, oltre che sul Comune, sui CAG (Centri di Aggregazione Giovanile) di Moie e di Maiolati Spontini capoluogo, l’Informagiovani, il Centro Giovanile Parrocchiale Don Bosco, la Biblioteca La Fornace e gli altri Enti o Associazioni che sceglieremo insieme.
 
Il Progetto si articolerà come meglio spiegato nella scheda allegata.
Lo scopo del Progetto è quello di stimolare la partecipazione, di essere protagonisti in prima persona, di fare delle scelte confrontandosi con gli altri e di assumere le decisioni necessarie.
 
Invece di lasciare che siano sempre gli altri a scegliere quello su cui impegnarti, questa volta ti proponiamo di essere tu a scegliere e a decidere, insieme agli altri giovani.
 
Una scommessa da giocare insieme!
 
 
Aspettandoti al primo appuntamento, un cordialissimo saluto.
 
 
         L’Assessore alle Politiche Giovanili                                                          Il Sindaco
                   (Fabiana Piergigli)                                                                 (Giancarlo Carbini)